XXIII World Congress of Neurology
Amsterdam congress
XVII Congresso Nazionale SIRN

Uno studio ha esaminato l'associazione tra fattori correlati a diabete mellito e patologia della malattia di Alzheimer per valutare come il diabete influenzi il processo patogenico della malattia di A ...


È stato condotto uno studio per valutare se le alterazioni della sostanza bianca legati all’età e i fattori di rischio vascolare siano predittori di decadimento cognitivo in person ...


I dati epidemiologici suggeriscono che gli anziani che mantengono uno stile di vita attivo dal punto di vista di impegno sociale, mentale e fisico sono in qualche modo protetti dall'insorgenza di deme ...


Uno studio ha valutato se i pattern di biomarcatori del liquido cerebrospinale ( T-tau, P-tau e Abeta42 ) possano predire la progressione cognitiva, l'esito del trattamento con inibitore della colines ...


I pesticidi organofosfati e organoclorurati, comunemente utilizzati, inibiscono l'acetilcolinesterasi alle sinapsi nel sistema nervoso somatico, autonomo e centrale, e potrebbero dunque avere effetti ...


I fattori cardiovascolari [ anamnesi medica ( malattia cardiaca, ictus, diabete e ipertensione ), il fumo e le misurazioni pre-diagnostiche dei lipidi nel sangue ( colesterolo: totale, HDL, LDL, e tri ...


Precedenti studi epidemiologici hanno indicato che il diabete mellito è associato a declino cognitivo e ad aumentato rischio di sviluppo di malattia di Alzheimer in persone che non soffrono di ...


I farmaci antipsicotici di seconda generazione sono associati ad anomalie metaboliche nei pazienti con schizofrenia.I pazienti anziani con malattia di Alzheimer sono frequentemente trattati con questi ...


Una più alta aderenza alla dieta mediterranea e una maggiore attività fisica sono risultate indipendentemente associate a un più basso rischio di malattia di Alzheimer, ma la loro ...


I farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) possono prevenire la demenza di Alzheimer.Un gruppo di Ricercatori statunitensi ha analizzato l’associazione tra precedente esposizione ai FANS e ...


Ricercatori del Mount Sinai School of Medicine hanno condotto uno studio per verificare l’ipotesi che l’uso di farmaci antipertensivi sia associato a una più bassa incidenza di mala ...


E’ stato esaminato l’impatto del delirio sulla traiettoria della funzione cognitiva in una coorte di pazienti con malattia di Alzheimer.Un’analisi secondaria di dati raccolti da una ...


Una buona aderenza a una dieta di tipo Mediterraneo è associata a un minor rischio di mortalità e di malattie croniche, ma la sua relazione con il decadimento cognitivo non è ben ...


I soggetti affetti da diabete presentano un maggior rischio di demenza e di decadimento cognitivo, ma le cause di questa tendenza non sono chiare.Ricercatori dell’Uppsala University in Svezia, h ...


Ricercatori francesi hanno compiuto una revisione delle reazioni avverse cardiovascolari con la Memantina ( Axura, Ebixa, Namenda ), riportate nel French Pharmacovigilance Database.Dopo l’esclus ...